Condizioni generali

Il presente Contratto, incluse le presenti condizioni generali (Condizioni generali), costituisce un accordo giuridicamente vincolante tra il Cliente e TranslateMedia in relazione all’accesso e all’utilizzo del sito web TranslateMedia.com o di qualsiasi altro sito web gestito da TranslateMedia (Sito web) e del suo servizio di traduzione e di qualsiasi altro servizio fornito da TranslateMedia (Servizi).

Il presente Contratto, unitamente a qualsiasi Ordine (come di seguito definito) che sia stato accettato da TranslateMedia, costituisce l’intero accordo tra le parti, salvo quanto diversamente e specificamente convenuto per iscritto tra le parti.

TranslateMedia è il responsabile del trattamento dei dati ai sensi del Data Protection Act 1998 del Regno Unito. TranslateMedia può elaborare i dati personali che raccoglie dal Cliente in conformità con l’Informativa sulla privacy di TranslateMedia, consultabile all’indirizzo translatemedia.com/about/privacy-policy. Inviare eventuali domande, commenti e richieste riguardanti le pratiche di trattamento dei dati di TranslateMedia a info@translatemedia.com.

Ai fini delle presenti Condizioni generali, i seguenti termini ed espressioni avranno i significati di seguito riportati:

Con Materiale/i del Cliente si intende qualsiasi documento o altri materiali, sotto forma di copie cartacee, fax o file elettronici o di altro tipo, che il Cliente trasmette o altrimenti fornisce a TranslateMedia, utilizzando il Sito Web o altri mezzi di comunicazione, che sono destinati ad essere oggetto dei Servizi quivi indicati.

Con Ordine si intende ogni ordine o richiesta formale del Cliente per la fornitura dei Servizi.

Con Traduzione/i si intende/ono il/i Materiale/i del Cliente tradotto/i da TranslateMedia nella/e lingua/e specificata/e dal Cliente.

I riferimenti a TranslateMedia contenuti nelle presenti Condizioni generali sono da intendersi (a meno che il contesto non richieda altrimenti) come riferiti anche alle consociate di TranslateMedia, la quale stipula contratti per sé e in qualità di agente per tali consociate ai sensi delle presenti Condizioni generali.

  1. L’importo dovuto per la/e Traduzione/i è determinato dal conteggio delle parole, dalla/e lingua/e o dalle combinazioni linguistiche, dal settore e dai tempi di risposta, che il Cliente richieda o meno una rilettura della bozza e/o un altro servizio. Il conteggio delle parole è determinato da TranslateMedia e tale determinazione è definitiva e non negoziabile.
  2. TranslateMedia si riserva il diritto di addebitare i Servizi aggiuntivi richiesti dal Cliente dopo l’accettazione di un Ordine.
  3. È responsabilità del Cliente selezionare la bozza, il professionista o un altro livello di servizio che siano appropriati per la traduzione del/i Materiale/i del Cliente. TranslateMedia declina qualsiasi responsabilità nel caso in cui il servizio selezionato non soddisfi le specifiche esigenze del Cliente. In particolare, resta inteso che la/e Traduzione/i realizzata/e utilizzando il servizio al livello “Bozza” può/possono essere adatta/e unicamente a scopo di informazione interna del Cliente. TranslateMedia non può essere ritenuta responsabile per refusi o errori di ortografia nelle Bozze di traduzione.
  4. La/e Traduzione/i rimarrà/anno accessibile/i per il download da parte del Cliente per un periodo di tre mesi dopo il completamento, salvo diverso accordo.
  5. Il Cliente accetta che la/e Traduzione/i non costituirà/anno la base di alcun accordo giuridico senza previa revisione da parte di un professionista competente nel Paese di destinazione. TranslateMedia non avrà la responsabilità di correggere eventuali errori od omissioni che fossero inerenti al/i Materiale/i originale/i del Cliente e che possano influenzare o meno la qualità della/e Traduzione/i.
  6. TranslateMedia si riserva il diritto di rifiutare la traduzione di qualsiasi Materiale del Cliente che sia di natura offensiva, diffamatoria, oscena, in violazione di qualsiasi obbligo legale o normativo o che sia altrimenti considerato inappropriato da TranslateMedia, a sua sola discrezione.
  1. Se il Cliente e TranslateMedia concordano che i Servizi possono essere forniti su account, in tal caso si applicano le condizioni seguenti:
  • la prima persona nominata sull’account è l’utente autorizzato che ha l’autorità di aggiungere/rimuovere utenti a/dall’account;
  • ulteriori utenti possono essere aggiunti a un account mediante notifica a TranslateMedia da parte dell’utente autorizzato e tali utenti aggiuntivi avranno accesso al Sito e all’utilizzo dei Servizi. È responsabilità del Cliente nominare e rimuovere gli utenti; TranslateMedia non si assume alcuna responsabilità in relazione all’accesso dell’utente all’account; e
  • il pagamento può essere effettuato con una pluralità di carte di credito o tramite ordine di acquisto. TranslateMedia dovrà approvare l’ordine di acquisto prima che venga dato l’avvio a un Ordine e il Cliente accetta che TranslateMedia possa effettuare delle verifiche sulla carta di credito prima di accettare un ordine di acquisto.
  1. Nel rispondere alla richiesta di una Traduzione, TranslateMedia sottoporrà al Cliente un preventivo, una stima o una tariffa, o farà altrimenti riferimento alla base delle spese precedentemente concordate o notificate al Cliente. Accettando il preventivo, la stima o la tariffa, il Cliente accetta le presenti Condizioni generali e autorizza TranslateMedia a procedere alla traduzione del/i Materiale/i del Cliente.
  2. Nel caso in cui il Cliente ometta di versare a TranslateMedia la somma dovuta ai sensi delle presenti Condizioni generali, dell’Ordine o altrimenti, TranslateMedia si riserva il diritto di annullare qualsiasi sconto precedentemente concordato o offerto al Cliente. Inoltre, il Cliente sarà tenuto a pagare a TranslateMedia gli interessi su tale somma a partire dalla data in cui la stessa risulti esigibile a un tasso annuo del 2% superiore al tasso base di prestito applicato di volta in volta da Barclays Bank plc, che verrà maturando su base giornaliera fino a effettuazione del pagamento, che ciò avvenga prima o dopo un eventuale procedimento giudiziario. TranslateMedia si riserva il diritto di esigere gli interessi ai sensi del Late Payment of Commercial Debts (Interest) Act del 1998 o ai sensi di leggi o regolamenti applicabili nel Paese di residenza del Cliente. Se tale somma rimane insoluta alla scadenza prevista, tutte le altre somme dovute dal Cliente diventeranno immediatamente esigibili.
  3. I tempi previsti per la ricezione della/e Traduzione/i sono indicati al momento dell’Ordine. TranslateMedia farà quanto ragionevolmente possibile per rispettare tali scadenze, ma non accetta alcuna responsabilità per eventuali ritardi nella consegna. TranslateMedia si riserva il diritto di modificare la data di consegna e farà tutto il possibile per contattare il Cliente in caso di modifica della data di consegna specificata.
  4. Salvo diverso accordo con TranslateMedia, il pagamento è dovuto alla data dell’Ordine o, se successiva, alla data della fattura, a meno che non sia stato definito un account che utilizza un sistema di ordini di acquisto approvato, nel qual caso il pagamento è dovuto a 30 giorni dalla data della fattura. Gli account saranno normalmente fatturati su base mensile. In caso di account, TranslateMedia accetterà solo Ordini da utenti autorizzati e TranslateMedia si riserva il diritto, senza averne l’obbligo, di convalidare qualsiasi Ordine prima dell’inizio di un lavoro. TranslateMedia si riserva il diritto di rifiutare un Ordine o di annullare un Ordine prima della consegna, indipendentemente dal fatto che il Cliente sia una persona fisica o un utente dell’account. Gli account che utilizzano un sistema di ordini di acquisto approvato saranno fatturati al termine di ogni mese solare per tutti gli Ordini completati nel mese, o ad altri intervalli che TranslateMedia potrà decidere a sua esclusiva discrezione.
  5. Il pagamento deve essere effettuato nella valuta indicata nella relativa fattura.
  6. Il Cliente ha 45 giorni lavorativi dal ricevimento della/e Traduzione/i finale/i per informare TranslateMedia di eventuali errori od omissioni in essa/e contenuti. TranslateMedia apporterà le correzioni necessarie gratuitamente ed entro un periodo che sarà uguale al periodo indicato per l’Ordine originale.
  7. Garanzie TranslateMedia

TranslateMedia garantisce che la/e Traduzione/i soddisferà/anno standard commerciali ragionevoli per la traduzione da parte di un traduttore bilingue con ragionevole competenza nella traduzione di concetti e terminologia di testi specifici del settore e con correzione di bozze, se tale Servizio è previsto dall’Ordine, da parte di un secondo traduttore.

  1. Limitazioni di responsabilità

Le seguenti disposizioni stabiliscono i limiti della responsabilità finanziaria di una delle parti (compresa qualsiasi responsabilità per atti od omissioni dei rispettivi dipendenti, agenti o subcontraenti) nei confronti della controparte in relazione a:

  • qualsiasi violazione delle presenti Condizioni generali; e
  • qualsivoglia dichiarazione, affermazione, atto illecito od omissione (ivi compresi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i casi di negligenza) derivanti da o relativi alle presenti Condizioni generali o ai Servizi.
  1. Salvo quanto espressamente e specificamente previsto nelle presenti Condizioni generali, tutte le garanzie, le condizioni e gli altri termini implicitamente previsti dalla legge o dal diritto consuetudinario sono, nella misura massima consentita dalla legge, esclusi dalle presenti Condizioni generali.
  2. Nulla di quanto contenuto nelle presenti Condizioni generali esclude la responsabilità di una delle parti per decesso o lesioni personali causati dalla negligenza di tale parte oppure per frode o falsa dichiarazione.
  3. Nessuna delle parti è da ritenersi responsabile della perdita di profitti.
  4. Nessuna delle parti è da ritenersi responsabile della perdita di attività.
  5. Nessuna delle parti è da ritenersi responsabile della perdita di reputazione o di perdite analoghe.
  6. Nessuna delle parti è da ritenersi responsabile della perdita di risparmi attesi.
  7. Nessuna delle parti è da ritenersi responsabile della perdita o del danneggiamento di dati o informazioni.
  8. Nessuna delle parti è da ritenersi responsabile di qualsiasi perdita speciale.
  9. Nessuna delle parti è da ritenersi responsabile di eventuali perdite indirette.
  10. Nessuna delle parti è da ritenersi responsabile di qualsiasi perdita conseguente.
  11. Nessuna delle parti è da ritenersi responsabile di perdite, costi, danni, oneri o spese puramente economici.
  12. La responsabilità complessiva di ciascuna parte stabilita nel contratto per colpa (ivi incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, negligenza o violazione degli obblighi di legge), falsa dichiarazione, risarcimento o altro, che dovesse verificarsi a seguito dell’esecuzione o della contemplata esecuzione dei Servizi o delle presenti Condizioni generali, è limitata a un importo pari all’importo effettivamente pagato dal Cliente a TranslateMedia ai sensi dell’Ordine in relazione al quale è sorto il reclamo.
  13. Obblighi del Cliente

A Il Cliente dichiara e garantisce di possedere o di essere licenziatario o di essere altrimenti legittimamente autorizzato a possedere, utilizzare, riprodurre e tradurre il/i Materiale/i del Cliente e tutti i suoi componenti e che la traduzione del/i Materiale/i del Cliente e la pubblicazione, distribuzione, vendita o altro uso della/e Traduzione/i non viola alcun diritto d’autore, marchio commerciale, brevetto o altro diritto di terze parti.

B Il Cliente dichiara, garantisce e si impegna a ciò che il/i Materiale/i del Cliente fornito/i a TranslateMedia sia/siano di buona qualità e privo/i di refusi o errori ortografici.

C Il Cliente si impegna a non utilizzare alcun dispositivo, software o pratica routinaria per interferire con il corretto funzionamento del Sito web o che possa avere un effetto contaminante o dannoso sul Sito web stesso.

D Il Cliente non deve (e farà in modo che nessuna delle società del proprio gruppo debba), senza il previo consenso scritto di TranslateMedia, direttamente o indirettamente, in qualsiasi momento a decorrere dalla data del Contratto a cui le presenti Condizioni generali sono allegate e fino alla scadenza dei 12 mesi successivi all’ultima data di fornitura di qualsivoglia Servizio o alla risoluzione del presente Contratto, incoraggiare o allontanare da TranslateMedia oppure assumere o tentare di assumere o altrimenti impiegare qualsiasi persona che è, o è stata, impiegata in qualità di dipendente, consulente o subappaltatore di TranslateMedia nella fornitura dei Servizi. Qualsiasi consenso fornito da TranslateMedia è soggetto al pagamento da parte del Cliente a TranslateMedia di una somma equivalente al 50% della retribuzione annua del dipendente interessato in vigore in quel momento o, laddove applicabile, al 50% della retribuzione annua che TranslateMedia deve corrispondere al consulente o subappaltatore pertinente.

  1. Nel caso in cui il Cliente violi le presenti Condizioni generali, TranslateMedia ha il diritto di risolvere immediatamente l’accordo, dopodiché il Cliente pagherà l’intero prezzo di acquisto qui di seguito riportato per i Servizi completati e per tutti i lavori in corso di esecuzione. Nel caso in cui TranslateMedia violi i presenti Termini, il Cliente ha il diritto di risolvere il contratto, dopodiché TranslateMedia restituirà al Cliente tutto/i il/i Materiale/i e i dati forniti dal Cliente unitamente a tutte le Traduzioni esistenti alla data della risoluzione.
  2. Tutti i diritti, i titoli e gli interessi relativi al/i Materiale/i del Cliente e, salvo quanto di seguito previsto, alla/e Traduzione/i e a tutti i diritti d’autore, know-how e segreti commerciali ivi contenuti sono e rimarranno di esclusiva proprietà del Cliente, fermo restando che la/e Traduzione/i e i diritti d’autore, il know-how e i segreti commerciali ivi contenuti rimarranno una proprietà (ma non un rischio) di TranslateMedia fino a quando TranslateMedia non sarà stata interamente pagata per tale/i Traduzione/i.
  3. Il Cliente accetta e riconosce che TranslateMedia è il proprietario unico ed esclusivo di tutti i diritti, i titoli e gli interessi in e su ogni:
  • metodologia, informazione, software e banca dati utilizzati in relazione al Sito e nella fornitura dei Servizi, inclusa la traduzione del/i Materiale/i del Cliente, e
  • invenzione, metodologia, innovazione, know-how e database sviluppati da TranslateMedia nel corso della traduzione del/i Materiale/i del Cliente, inclusi tutti i diritti di brevetto, i diritti d’autore, il know-how e i segreti commerciali in esso contenuti, salvo e nella misura in cui diversamente concordato per iscritto tra TranslateMedia e il Cliente.
  1. La natura del lavoro svolto e tutte le informazioni trasmesse a TranslateMedia dal Cliente sono riservate. TranslateMedia non può, senza il previo consenso del Cliente, divulgare o altrimenti diffondere tali informazioni a persone che non siano dipendenti o subappaltatori autorizzati di TranslateMedia e assicura che tali persone sono esse stesse vincolate da obblighi di riservatezza equivalenti. Le disposizioni della presente clausola non si applicano nella misura in cui TranslateMedia sia tenuta da leggi, norme od ordinanze del tribunale a divulgare tali informazioni o nella misura in cui tali informazioni siano o diventino di pubblico dominio non mediante divulgazione da parte di TranslateMedia.
  2. TranslateMedia potrebbe utilizzare tecnologie di software (Tecnologie di traduzione) al fine di migliorare i propri servizi ai clienti e rendere tali servizi più efficienti in termini di costi. TranslateMedia potrebbe utilizzare le traduzioni esistenti per “formare” le Tecnologie di traduzione in modo che possano svolgere le loro funzioni in modo più efficace. Fermi restando gli obblighi di TranslateMedia ai sensi della clausola 32 di cui sopra, il Cliente quivi conviene che a TranslateMedia sia permesso di utilizzare le Traduzioni del Cliente per “formare” le Tecnologie di Traduzione.
  3. Il Cliente manleva, difende e tiene indenne TranslateMedia, i suoi proprietari, amministratori, funzionari, dipendenti, rappresentanti, agenti, successori e cessionari da e contro qualsiasi perdita, danno, costo e spesa, incluse spese legali ragionevoli risultanti da, derivanti da o inerenti a rivendicazioni, azioni legali o pretese da parte di terzi basate su (i) l’esecuzione delle presenti Condizioni generali da parte di una delle parti, (ii) la violazione da parte del Cliente dei patti, delle dichiarazioni e delle garanzie da esso rilasciate nel presente documento, (iii) la produzione, pubblicità, promozione, vendita o distribuzione di qualsiasi tipologia di bene o servizio da parte del Cliente, (iv) la rivendicazione che qualsiasi elemento della/e Traduzione/i violi un diritto d’autore, marchio, brevetto o altro diritto di proprietà (tranne nella misura in cui la violazione non sia attribuibile al/i Materiale/i del Cliente).
  4. TranslateMedia potrà abrogare i diritti del Cliente ai sensi delle presenti Condizioni generali o di qualsiasi altro accordo intercorrente tra TranslateMedia e il Cliente senza giusta causa in qualsiasi momento e con effetto immediato.
  5. Nessuna delle parti ai sensi delle presenti Condizioni generali può cedere alcuno dei propri diritti od obblighi quivi indicati. Nessuna disposizione delle presenti Condizioni generali o di qualunque Ordine è da intendersi esecutiva ai sensi del Contracts (Rights of Third Parties) Act del 1999 da parte di terzi, ad eccezione del fatto che TranslateMedia ha il diritto di cedere i propri diritti ai sensi delle presenti Condizioni generali a una qualsiasi delle proprie consociate.
  6. TranslateMedia non ha alcuna responsabilità nei confronti del Cliente né è da ritenersi responsabile per il mancato rispetto delle presenti Condizioni generali o di qualsiasi Ordine in ragione di un ritardo dovuto a una qualunque causa al di fuori del ragionevole controllo di TranslateMedia.
  7. Tutte le dichiarazioni di non responsabilità, i risarcimenti, le esclusioni, le limitazioni e gli obblighi di riservatezza di cui alle presenti Condizioni generali manterranno efficacia in caso di risoluzione per qualsiasi motivo.
  8. Se una parte delle presenti Condizioni generali è ritenuta illegale, non valida o non applicabile, tale parte è da considerarsi scissa e la validità e l’applicabilità delle restanti disposizioni delle presenti Condizioni generali non subisce pregiudizio.
  9. Le presenti Condizioni generali e qualsiasi Ordine sono disciplinati e sono da interpretarsi in conformità alla legge inglese. Il Cliente e TranslateMedia si sottopongono alla giurisdizione non esclusiva dei tribunali inglesi.